ELIO PARADISO

Corso di Doppiaggio

Docente di dizione e Speaker

Fondatore dell'Accademia Nazionale del Cinema

Dopo gli studi universitari in medicina e chirurgia si è dedicato al mestiere dell'attore avendo come maestri famosi personaggi del mondo teatrale: da Roul Grassilli a Marisa Fabbri.

In particolare è stato allievo di Luca Ronconi nel prestigiosi "Laboratorio di progettazione teatrale" di Prato, una delle esperienze più stimolanti, creative e innovative della scena teatrale internazionale. Durante l'attività del Laboratorio ha partecipato a numerosi spettacoli di grande successo come "Le Baccanti" di Euripide, la "Torre" di Hugo von Hofmannsthal (ripreso anche da RAI 2), il "Calderon" di P.P. Pasolini. Ed ha lavorato con Paolo Graziosi, Giacomo Piperno, Carlo Simoni, Franco Branciaroli e molti altri.

Questa straordinaria e irripetibile esperienza è fondamentale per tutto il lavoro di ricerca sul linguaggio e sulla comunicazione che lo porta a sperimentare l'utilizzo della maschera neutra ed espressiva secondo il metodo di Etienne Decroux, uno dei più grandi mimi-attori del novecento.

Negli anni '80 inizia l'attività didattica come assistente nel Laboratorio Teatrale Universitario di Bologna, presso la Facoltà di Magistero.

Tiene in prima persona numerosi seminari e stage sul lavoro dell'attore curando anche la messa in scena di spettacoli come "Medea" di Euripide, "L'uomo dal fiore in bocca" di Pirandello, "Le fleurs du mal" di Baudelaire.

Ed è proprio il cammino percorso, legato principalmente alla didattica e alla sperimentazione, che lo porta a concepire una Scuola interdisciplinare dove recitazione, scittura, messa in scena, regia, montaggio, suono e parola confluiscano in un'unica esperienza, l'Accademia Nazionale del Cinema.